Diamond Positron - Pura energia

di Burats - accordiano DOC #16167 | 05 maggio 2012 @ 08:00
Che Diamond con gli amplificatori ci sappia fare non è certo un mistero, ma a guardare il catalogo con tutte quelle griglie in metallo, le infernali illuminazioni rosse e verdi, l’aspetto truce subito si pensa che Diamond sia un marchio devoto al metallo pesante. Questo non è del tutto vero. Degno rappresentante della Vanguard Series, il Positron è una versione ridotta della Dal Fuego, della quale mantiene intatti il look e il sound. La potenza rispetto all’amplificatore da cui deriva scende di soli quattro watt, ma le dimensioni decisamente più compatte e i controlli semplificati rendono molto più leggera e trasportale questa piccola testata, perfetta anche per essere infilata nella pratica borsa dedicata (magari dopo aver fatto raffreddare per bene le valvole roventi). Dettaglio non trascurabile i canali scendono da due a uno.
Minimale il pannello controlli che oltre ai consueti on/off e standby ospita solo un controllo di volume e uno di tono. Possono sembrare pochi ma sono più che sufficienti per scolpirsi il suono su misura, un suono che è sempre da monocanale nuda e cruda. Pulito si, ma solo finché non si supera la metà corsa del potenziometro del volume. Come sentirete nel video in fondo all’articolo giunti in zona rossa, per usare un paragone automobilistico, il suono dapprima si sporca fino a diventare una distorsione vera e propria. La dinamica eccezionale permette sempre di tornare al clean semplicemente utilizzando il volume della chitarra. Con il controllo di tono senza troppi patemi d’animo si potrà adattare il timbro della Positron alla nostra chitarra. Di base il suono è abbastanza aperto, mettendo in evidenza l’indole british racchiusa all’interno del circuito, quindi chiudere un po’ il tono sarà utile soprattutto in accoppiata con una chitarra dotata di single coil, come la Telecaster Masterbuilt utilizzata nella prova, sempre che non stiate suonando qualche country lick. Per quanto la si spinga però la distorsione offerta dal Positron non è mai tagliente, hi-fi. Il sound è ruspante, aggressivo, ma sempre caldo e corposo, quasi vintage nel carattere. I 18 watt sprigionati dalle tre 12AX7 nel preamp e le due JJ/Tesla EL84 nel finale sono più che sufficienti per sotterrare senza difficoltà la potenza di basso e batteria, soprattutto se si collega la Positron a una 4x12 corazzata con dei V30. Ovviamente nel catalogo Diamond campeggiano casse dedicate sia in configurazione 4x12 che 1x12 equipaggiate con coni G12T-75 ideali per essere accoppiate alla Positron o alle altre due testate della serie Vanguard: la Assassin e la F4.
La costruzione è decisamente robusta, come ci si aspetterebbe da una testata adatta sia per essere utilizzata in casa ma che scalpita dalla voglia di salire su di un palco. Ritagliarsi una propria nicchia nell’affollatissimo mondo dei piccoli amplificatori a valvole non è certo semplice, ma grazie alle sue doti da purosangue del rock la Positron troverà sicuramente consensi tra coloro che amano sentire le valvole saturare senza veder crollare i muri di casa!

Test effettuato da Michele Quaini
Prezzo: 489€
Diamond è un marchio distribuito da Frenexport


Potrebbe interessarti anche:
Suhr Koji e Corso arrivano nei negozi (27/07/2013)
Boss lancia il BC-2 Combo Drive (20/09/2011)
M-Picks Mini Slide: grande slide (27/07/2013)
Paul Reed Smith Custom 24 (20/11/2000)

Tutti i commenti

  • Pensare che io ho sempre ...
    di Zado - accordiano #17192 | 05 maggio 2012 @ 15:04
  • Bella Demo
    di Matteo_B - accordiano #19717 | 05 maggio 2012 @ 17:54
  • suono
    di satch1995 - accordiano #30325 | 05 maggio 2012 @ 21:41
    --
    Guarda i miei video http://www.youtube.com/user/marcusmelillo
  • scusate la domanda cretina
    di theguitarist2012 - accordiano #33821 | 06 maggio 2012 @ 10:31
  • Ciao, da Banzai effects trovi ...
    di Fall4 - accordiano #32838 | 06 maggio 2012 @ 12:16
    • Ho visto...
      di theguitarist2012 - accordiano #33821 | 06 maggio 2012 @ 14:06
  • Con un musicista tanto dotato ...
    di paolinux - accordiano #14508 | 06 maggio 2012 @ 15:25
    --
    The Haddocks ||| Vinile ||| Soulphits
  • Il Quaio...
    di alberto - accordiano DOC #3 | 06 maggio 2012 @ 16:34
    --
    alberto - "We come in the age’s most uncertain hour and sing an American tune" (Paul Simon)
  • CHE CHITARRA E' ? immagino ...
    di leopardave - accordiano #24680 | 06 maggio 2012 @ 18:06
  • Una monocanale, per giunta senza ...
    di odrocca - accordiano #8291 | 06 maggio 2012 @ 23:00
  • E una bella cosa,ma salata !!!! Pardon cara !
    di teofolk - accordiano #33770 | 10 maggio 2012 @ 13:23

Scrivi un commento

Accedi o crea un account per commentare.