Una Gibson solid body dedicata ai jazzisti

di FBASS - accordiano DOC #22255 | 06 luglio 2012 @ 13:00
Da sempre, per i grandi interpreti del jazz anche nostrani, e per qualcuno come me un po' avanti negli anni, la chitarra elettrica da jazz può assumere due forme ben precise. Una è la floating pickup, cioè quella per molti legata ai nomi D'Angelico o D'Acquisto e ultimamente anche ad altri bravi liutai operanti negli USA ma dai cognomi italianissimi (vedi Monteleone), altri esempi sono la superba Gibson L5 e la sua parente più cara: la Super 400 CES.

La L5 nacque nei lontani anni '20 del secolo scorso, in una Gibson Guitar Corporation, con sede Kalamazoo in Michigan, diretta da liutaio Lloyd Loar. Fu la prima chitarra dotata di buche a effe, ma senza spalle mancanti, inizialmente misurava 16" di body.
Uno dei primi utilizzatori fu Eddie Lang, cioè Salvatore Massaro. Le prime L5 elettriche della fine degli anni '40, insieme alle ES175, furono dotate di un pickup Charlie Christian (che sono anche quelle che preferisco), poi con gli humbucker in numero di uno o due (ne possiede e usa una magnifica anche il nostro bravissimo Franco Cerri). Ne ho visto e provato anche una a tre pickup, selettore a quattro posizioni e sei potenziometri: la Switchmaster.


Ma nel 1972 il collaboratore Gibson Bill Lawrence propose e realizzò una chitarra solid body: il modello L6-S.
La chitarra era di chiara ispirazione Les Paul, modello da poco tornato nella forma non SG.
La L6-S fu sviluppata poi nel 1973 e messa in commercio nello stesso anno. Divenne popolare nel 1974, per affezionare proprio i chitarristi jazz a una solid body di buona fattura e senza problemi di feedback.
I pickup scelti furono i ceramici Super-Humbucker Bill Lawrence Designed. Era dotata di commutatore rotativo a sei posizioni e tre potenziometri, 24 tasti. Le ultime avevano corde passanti per il body e commutatore classico tipico Les Paul (in basso a sinistra nella foto). Tutto il resto era canonicamente Gibson, ma non ebbe il successo sperato.


Come molti modelli innovativi del periodo Norlin, fu tolta di produzione nel 1980, per essere recentemente riproposta, nel 2011, con un pickup humbucker modello 490R al manico ed un 498T al ponte.


Potrebbe interessarti anche:
Gibson L5-S e L6-S (26/04/2007)
Suhr Koji e Corso arrivano nei negozi (27/07/2013)
Boss lancia il BC-2 Combo Drive (20/09/2011)
M-Picks Mini Slide: grande slide (27/07/2013)

Tutti i commenti

  • Mi viene in mente....
    di LeleOne1957 - accordiano #33434 | 06 luglio 2012 @ 13:09
    • Era la L6-S, la L 5 l'ho menzionata perchè.........
      di FBASS - accordiano DOC #22255 | 06 luglio 2012 @ 13:15
      --
      FBASS
  • questo qualunque chitarra suona, suonano ...
    di ivaneffect - accordiano #12070 | 06 luglio 2012 @ 17:07
    • Concordo con te! Qualsiasi chitarra ...
      di lullo - accordiano #9871 | 06 luglio 2012 @ 19:15 | modificato: 06 luglio 2012 @ 19:18
      • Gregg Hilden
        di alftheking - accordiano #7473 | 06 luglio 2012 @ 20:40
        • Però rimane il fatto che ...
          di giambu - accordiano #4070 | 08 luglio 2012 @ 17:10
          • guarda che lui è musicista ...
            di alftheking - accordiano #7473 | 08 luglio 2012 @ 19:39
            • Occhio e croce mi sembra ...
              di giambu - accordiano #4070 | 09 luglio 2012 @ 07:25
  • Mi piace molto questo modello ...
    di janblazer - accordiano #26680 | 06 luglio 2012 @ 21:24
    --
    Never Too Late - Shabby Band
    • Recentemente....
      di FBASS - accordiano DOC #22255 | 07 luglio 2012 @ 08:59
      --
      FBASS

Scrivi un commento

Accedi o crea un account per commentare.