La britannica Hayden, azienda chitarristica gemella di Ashdown Engineering, si affaccia sul mercato dei combo valvolari di basso wattaggio con un modello pensato per i chitarristi che intendono passare più tempo a suonare e meno a litigare con parametri complicati da gestire.
L'High Five è un piccolo amplificatore a valvole per chitarra elettrica in grado di erogare una potenza di cinque watt.
Una valvola ECC83 di preamplificazione e una singola EL84 nella sezione finale forniscono la voce all'amplificatore. Un cono da dieci pollici completa la semplice dotazione del combo.

I comandi sono ridotti all'osso. Non ci sono fronzoli, nessuno switch oltre quello d'accensione e quello per lo stand by, non ci sono canali supplementari o voicing alternativi generati digitalmente: l'Hayden High Five è un amplificatore duro e semplice, il cui tono è scolpito unicamente da due potenziometri, uno per gli alti e uno per i bassi, a cui si aggiunge un solo controllo di volume che guida l'amplificatore attraverso l'intero spettro dinamico, partendo da puliti lineari e definiti fino a crunch spinti.


Come tutti gli amplificatori Hayden, l'High Five è disegnato dal guru dell'amplificazione Dave Green ed è basato su progetti classici riproposti in chiave moderna per accontentare i fanatici del tono che richiedono un ampli che si presti bene anche alle applicazioni più innovative.
Il piccolo High Five, presentato al Summer Namm 2012 con un suo prezzo di listino di 339 dollari per il mercato statunitense, dà… il cinque a tutti i chitarristi desiderosi di aggiungere alla propria collezione un piccolo e prestante combo valvolare plug and play per un prezzo alla portata di tutti.